CHI SIAMO

Antonella Argirò

Antonella Argirò

La Curiosa

Sono nata a Milano nel 1982 durante un temporale estivo.
All’età di dieci anni sognavo di diventare una brillante photoreporter, una di quelle donne senza paura, indipendenti e giramondo. Non è andata proprio così, ma sto lavorando sodo per essere me stessa.
A diciannove anni ho vinto una borsa di studio e frequentato l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano, lavorando come assistente e tutor per i seguenti due anni. Dal 2002 al 2008 ho seguito fotografi di moda e pubblicità ma ho capito che non era quella la mia strada. In seguito mi sono dedicata alla fotografia sociale collaborando con istituzioni e associazioni culturali.

Adoro raccontare storie, quelle più private e poco sensazionali.
La mia ricerca si concentra su adolescenza, relazioni familiari e memoria. Dal 2009 lavoro nell’Ordine della Giarrettiera e ArgiroDemontis come freelance. Ho sviluppato una dipendenza da esseri umani!

Alice Demontis

Alice Demontis

La Mano Santa

Sono nata a Cagliari nel 1982, nell’estate più calda che mia madre ricordi.
Da bambina sognavo di diventare archeologa, poi stilista, cantante, ballerina ed infine interprete simultanea personale di Michael Jackson.
Mi sono laureata in Lingue e Letterature straniere e nel 2005 mi sono trasferita a Pavia dove mi sono specializzata in Linguistica teorica e applicata.
Nel 2007, per gioco, ho iniziato a scattare fotografie per esplorare quello che mi circondava.
Ho seguito dei corsi di pratica e teoria prima di lavorare come assistente per studi di still life, food e interiors. Da freelance ho iniziato come fotografa di scena nel mondo dello spettacolo, per poi dedicarmi al ritratto creativo. Dal 2009 la fotografia è diventata la mia professione, ma ancora arrossisco quando qualcuno mi chiama fotografa!

 

Nicola Cioce

Nicola Cioce

Il Cantautore

Pochi giorni dopo la conquista della luna, il 25 luglio 1969, nasco su un tavolo da cucina di Cusano Milanino.
A dieci anni, in cambio di un bacio, dedico la mia prima canzone a una bella, e da lì avrei dovuto capire cosa mi aspettava. La performance mi ha sempre attratto. Ho studiato recitazione con Quelli di Grock, mi sono improvvisato attore in spettacoli e spot e frequentato stage di danza e contact improvisation. Crescendo, scelgo di far parte del mondo della comunicazione.
All’inizio come art director per l’editoria, poi come speaker e insegnante di canto. Nel 2012 inizio la collaborazione con Gianfelice Facchetti, lo accompagno con chitarra e voce alle presentazioni di Se no che gente saremmo (ed. Longanesi). Partecipo al suo spettacolo teatrale La partita realizzato con i detenuti della casa circondariale di Monza e Cesare Prandelli, firmandone la canzone simbolo La fortuna non esiste.
La fortuna non esiste è il progetto itinerante dedicato ai resilienti che apre la strada a L’ora blu, il mio disco d’esordio.

Pin It on Pinterest

Share This